Il frigorifero e freezer

 



---------------------------------------------------------

Cosa considerare
Analizzi bene lo capienza del frigorifero controllando sia i litri del frigo che quelli del freezer. Non si faccia ingannare dalla misura dellitraggio totale valutandolo ideale per le sue esigenze per poi magari scoprire che l'effettiva divisione tra frigo e congelatore non corrisponde alle sue necessità. Esempio tipico: frigo troppo piccolo e congelatore troppo grande.
E' molto importante anche valutare lo capacità di conservazione:

* - 6 gradi conservazione cibi surgelati l settimana; non può congelare cibi freschi.
** -12 gradi conservazione cibi surgelati l mese; non può congelare cibi freschi.
*** -18 gradi conservazione cibi surgelati l anno; non può congelare cibi freschi.
**** -24 gradi conservazione cibi surgelati  1 anno; può congelare cibi freschi.

Controlli che il frigo che sta acquistando sia prodotto senza CFC. Oltre che ottima dal punto di vista ambientale, questa scelta le garantirà una eventuale ricarica causata da un possibile guasto, cosa che sarebbe molto difficile con il CFC che andrà fuori produzione e quindi sarà quasi introvabile.

Consiglio
Valuti la capienza del frigo divisa per frigo e congelatore. Ne controlli le prestazioni: numero stelle, normale o nofrost, superisolato, freddo cantina, superfreddo. E per questo richieda il catalogo specifico. Pretenda un frigo della nuova generazione prodotto senza l'utilizzo del CFC, tutti i produttori si sono impegnati in questo senso ma ci sono ancora molti residui di magazzino. Preferisca elettrodomestici a basso consumo energetico.

 ---------------------------------------------------------

Imparate a riconoscere i simboli che appaiono su frigoriferi e congelatori.

Nota: la capacità dei frigoriferi e dei congelatori citata in questo stampato è la capacità lorda, convenzionalmente usata sul mercato e non corrispondente ai dati tecnici contenuti nelle targhe matricola.



Il frigorifero e il congelatore

Avete idea di dove inserire il vostro frigorifero?
In colonna o sotto il piano di lavoro?
Avete tanto o poco spazio a disposizione?
Siete single o avete una famiglia numerosa?
Preferite i cibi freschi o consumate  molti surgelati?

Per ogni esigenza  esistono tipologie e capacità diverse:

 
Per ogni esigenza esistono tipologie e capacità diverse: dai piccoli sottotavolo (o sottobase) da cm 45 di larghezza (o da 60), al grande "Quattroporte" largo 90 cm, Tra il primo modello e quest' ultimo, c'è un'ampia gamma di prodotti.


---------------------------------------------------------



Volete un'apparecchiatura unica?
Avete due possibilità di scelta:

1. Congelatore nella parte superiore: è il più tradizionale; la cella frigorifera è più capiente.

2. Congelatore nella parte inferiore: si chiamano anche rovesciati; il congelatore è più capiente.

Preferite due apparecchiature separate?
1. Sottotavolo: potete abbinare un frigorifero ad un congelatore in due dimen
sioni (45 o 60 cm di larghezza).

2. In colonna: il congelatore è posto solitamente nella parte inferiore; le due apparecchiature possono essere regolate e spente indipendentemente per una maggiore flessibilità d'uso."

Volete un freddo veramente freddo?
Scegliete i frigocongelatori con il Superfreddo Ventilato DAC: il sistema di ventilazione che mantiene la temperatura vicina a O °C.

Vi dimenticate sempre di sbrinare il congelatore?
Scegliete un'apparecchiatura con il sistema No-Frost: la circolazione forzata d'aria nel vano congelatore impedisce la formazione di brina.

Volete una piccola cantina in cucina?
Scegliete un frigorifero con il vano cantina: la temperatura è compresa tra 8 °C e 12 cC, ideale per conservare salumi, formaggi e vini.

Cucinate spesso carne e pesce freschi?
Vi occorre una vano O °C (la temperatura oscilla tra O °C e 3 °C) dove conservarli nelle migliori condizioni.

Volete che frutta e verdura mantengano a lungo freschezza, croccantezza e tutte le loro proprietà organolettiche?
Il dispositivo Crisp'n Fresh posto sul cassetto verdura regola il grado di umidità e rallenta il processo di disidratazione e la formazione di condensa.

 ---------------------------------------------------------



LE DIMENSIONI

Sono le prime due domande da porsi per effettuare una scelta ragionata e veramente soddisfacente del frigorifero.
È infatti fondamentale che pensiate al tipo di arredamento, alla struttura dei mobili della vostra cucina per decidere se incassare il frigorifero in colonna oppure sotto il piano di lavoro. Allo stesso tempo, per scegliere un'apparecchiatura con una capacità che soddisfi le vostre necessità, dovete valutare non solo il numero di persone che compongono la vostra famiglia ma anche le vostre abitudini. Se ad esempio effettuate una spesa quotidiana, sarà sufficiente un frigorifero non molto capiente e senza vano congelatore; al contrario, se effettuate abbondanti rifornimenti settimanali, vi sarà indispensabile un frigocongelatore di grande capacità.

Nello schema qui sotto sono rappresentate alcune tipologie, dimensioni e proporzioni tra la cella frigorifera (blu) e il vano congelatore (azzurro) normalmente disponibili sul mercato: potranno essere un'utile guida alla scelta.



I frigoriferi ed i congelatori sottotavolo sono l'ideale se volete arredare la vostra cucina con un piano di lavoro continuo e non avete spazio per installare il frigorifero in colonna.
Sono disponibili frigoriferi fuori modulo di larghezza inferiore a cm 60, dotati di piccola celletta, posizionabili sotto base. Per maggiori informazioni contattateci
.
Sono disponibili naturalmente frigoriferi e congelatori sottotavolo larghi 60 cm.
I frigoriferi, disponibili con sbrinamento automatico o con vano una stella, hanno una capacità di 142 litri, mentre il congelatore ha una capacità di 117 litri. Questa tipologia di frigoriferi e congelatori è dotata di un sistema di autoventilazione che evita la necessità di forare il piano della cucina.


Se disponete di spazio sufficiente per la soluzione in colonna, avete la possibilità di scegliere tra numerose apparecchiature. Innanzi tutto dovete stabilire se desiderate il frigorifero ed il congelatore in un'unica apparecchiatura o se preferite combinare insieme due pezzi separati e indipendenti.

 

Il vantaggio principale di questa soluzione è dato dalla possibilità di far funzionare indipendentemente l'una o l'altra apparecchiatura, spegnendo, per esempio, il frigorifero e mantenendo in funzione il congelatore se vi assentate a lungo da casa.

Combinando i frigoriferi e i congelatori di vari produttori potrete trovare l'abbinamento più adatto alle vostre esigenze.
Il frigorifero può essere a sbrinamento automatico: dotato di vano una stella o di vano congelatore La capacità dei modelli più compatti, è di 160 litri, mentre altre verisoni propongono volumi variabili da 230, 220, 180 e 170 litri.

Il congelatore, dimensionato sulle esigenze personali, potrà avere una capacità di 73 litri, 90 litri oppure 120 litri

Vano congelatore nella parte inferiore.

 È la soluzione più adatta se avete necessità di un congelatore più capiente.
Questi frigocongelatori, chiamati anche rovesciati, sono particolarmente comodi perché, essendo il congelatore in basso, non dovete piegarvi per prendere gli alimenti dal vano frigorifero, che viene aperto molto più spesso del congelatore.
Il modello più diffuso ha una capacità di 305 litri di cui 77 destinati al congelatore. È disponibile in diverse versioni: Supertropic, così chiamato perché in grado di funzionare in modo ottimale anche nelle condizioni ambientali più calde (fino a 43 °C).
È bimotore, consente cioè di far funzionare separatamente il frigorifero dal congelatore. Questo modello è disponibile anche nella versione Superfreddo Ventilato con sistema DAC.

Un modello un po' insolito è il Frigodispensa: in questo caso ha infatti una capacità di 290 litri (70 di congelatore) che può essere sfruttata a pieno grazie ai cestelli estraibili e agli speciali vassoi che sostituiscono ripiani e cassetti.
Nella foto un modello di esempio

 

Vano congelatore posizionato nella parte superiore.

È il modello tradizionalmente più diffuso in Italia, ideale se la parte destinata al frigorifero deve essere maggiore rispetto a quella destinata al congelatore (ad esempio se avete la possibilità di fare la spesa quotidianamente e preferite i cibi freschi a quelli surgelati).

Ci sono diverse capacità: dal piccolo e compatto con 205 litri, di cui 44 di vano congelatore,  adatto a piccoli nuclei familiari, al modello con 244 litri di cui 44 di vano congelatore (che è quello abitualmente piu' venduto), alla versione con 274 litri di cui 50 di vano congelatore.

Quest'ultimo modello è disponibile anche nella versione, sia tradizionale che Superfreddo Ventilato con sistema DAC, a tre temperature, dotato cioè di un capace cestone dove conservare il vino, i salumi o i formaggi ad una temperatura compresa tra 8° C e 12° C.




E' importante valutare se il frigorifero è dotato dell' opzione Frost Free ovvero  se è caratterizzato dal sistema No-Frost nella parte congelatore che evita la formazione di brina e quindi le operazioni di sbrinamento periodico.


La combinazione di congelatore No-Frost e frigorifero a funzionamento tradizionale costituisce la soluzione ideale pensata per il consumatore italiano che' non ha generalmente l'abitudine di porre nella cella frigorifera ben confezionati in appositi contenitori gli alimenti, che potrebbero quindi seccarsi in presenza di un sistema di ventilazione, quale è il No-Frost. La capacità totale di questo modello è di 292 litri di cui 55 per il vano congelatore.

Un ulteriore dispositivo importante è il Crisp'n Fresh, che è costituito da uno speciale filtro in polietilene giapponese, studiato per garantire il giusto grado di umidità all'interno del vano verdura.

Ci sono versioni che hanno dimensioni più ridotte (262 litri di capacità totale) e mantengono quasi inalterata la capacità del vano congelatore ma con minor capacità per il vano frigorifero: ideale per chi, nelle proprie abitudini alimentari, prevede un consumo equo sia di cibi freschi che di cibi surgelati o congelati.

La Rezx ha ideato il primo vero frigorifero pensato esclusivamente per l'incasso. La riprogettazione totale dello spazio interno ha portato ad un risultato eccezionale: a parità di dimensioni, il Frigo Dispensa offre una capacità ed una flessibilità d'uso maggiori rispetto ad un'apparecchiatura tradizionale. La controporta è infatti priva di mensole e completamente liscia. Oltre a facilitare notevolmente la pulizia, consente di sfruttare l'intera profondità del vano, dove griglie e ripiani sono stati sostituiti da cesti che scorrono su guide. Possono quindi essere estratti completamente in modo da inserire e prelevare cibi e contenitori, sia di piccole che di grosse dimensioni con la massima comodità.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

      In particolare il cestone del vano frigorifero può ospitare un numero di bottiglie, anche di grandi dimensioni, maggiore rispetto alle mensole delle tradizionali controporte.
Anche il vano congelatore è costituito da due cesti, uno dei quali a ribaltina destinato alla congelazione rapida.

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

È un comodissimo frigorifero che può essere considerato ciò che un tempo era la dispensa: 90 cm di larghezza, 447 litri di capacità totale che scompaiono perfettamente tra gli arredi di cucina, suddivisi in tre diverse temperature: cella frigorifera, congelatore quattro stelle e vano O °C controllati.

La prerogativa del Quattroporte, a differenza dei classici frigoriferi americani, è che la cella frigorifera è costituita da un unico grande vano che può veramente essere sfruttato in tutta la sua larghezza.

Dotato di una serie di elementi che ne rendono particolarmente comodo l'uso - il Drink Dispenser per il consumo immediato di bevande sempre fresche, il Twist'n Serve Ice per avere sempre a disposizione i cubetti di ghiaccio, la cassettina beauty per conservare cosmetici e creme - è l'apparecchiatura ideale non solo per i grossi nuclei familiari ma anche per chi ama possedere un vero e proprio armadio per il cibo, per chi ha spesso ospiti in casa e non vuole rinunciare ad avere sempre grandi quantità di bevande fresche e grandi quantità di scorte alimentari.

 

 

 

     


Le fabbriche nelle quali si producono i frigoriferi ed i congelatori Rex, hanno ottenuto il "Blue Angel": il massimo riconoscimento tedesco per la certificazione e l'assegnazione del giudizio di "eccellenza" sotto il profilo dei risparmi e della tutela ambientale.
I frigoriferi e i congelatori Rex vengono sottoposti a continui studi, a test sempre piu' severi e alla riprogettazione  dei componenti e della struttura, alla ricerca di soluzioni all' avanguardia sia in termini prestazionali che di riduzione dei consumi. Questi sforzi vengono riassunti nell' Energy Label, l'ettichetta che, secondo le normative CEE, deve essere posta sui frigoriferi in modo che il consumatore possa verificare immediatamente le caratteristiche funzionali e la classe di efficienza energetica


Sistema DAC (Dymanic Air Cooling)
e particolare della ventola

L' introduzione della ventilazione nel funzionamento dei frigocongelatori ha portato ad un significativo miglioramento delle prestazioni generali. I moderni frigoriferi hanno sviluppato questa tecnologia in due direzioni, risolvendo definitivamente sia le problematiche legate al mantenimento costante della temperatura nei diversi ripiani del frigorifero, sia la formazione di brina all'interno del congelatore.

La gamma Rex con Superfreddo Ventilato ha come cuore funzionale una speciale ventola, posta nella parte alta della parete di fondo della cella frigorifera, che crea una continua circolazione forzata dell'aria: spinta verso il basso, lungo la parete fredda dell'evaporatore, l'aria si raffredda rapidamente e con grande efficacia.

Si ottiene così una temperatura omogenea molto vicina a O °C in tutte le zone della cella frigorifera (la variazione tra il ripiano più alto e quello più basso è di soli 1,3 °C); infatti, nei normali frigoriferi, all'apertura della porta la temperatura sale inevitabilmente, ma con il sistema DAC (Dynamic Air Cooling) viene ristabilita in tempi brevissimi.

 È comunque assicurato il giusto grado di umidità, e non vi è rischio di disidratazione degli alimenti, poiché l'aria che circola nella cella è quella già presente all'interno.


Cos'è?


È costituito da una cella frigorifera a funzionamento tradizionale e un congelatore Frost Free. La temperatura della cella è ad un tasso di umidità ottimale e il sistema di controllo evita sbalzi di temperatura all'interno della cella, garantendo la conservazione ottimale anche degli alimenti più delicati. Il vano congelatore utilizza il sistema di raffreddamento a ventilazione No-Frost che, per la circolazione costante dell'aria, evita la formazione di brina, mantiene i cassetti e i cubetti di ghiaccio sempre trasparenti e i cibi non si attaccano più tra loro.


 

 




Diversi modelli della gamma Rex sono dotati di vano cantina Situato nella cella frigorifera, è costituito da un cestone che scorre su guide telescopiche e quindi facilmente estraibile. La temperatura rimane costantemente compresa tra gli 8 °C e i 12 °C, proprio la temperatura che si trova generalmente nelle cantine, (da qui il nome) e che offre le condizioni ideali per conservare in particolare salumi, formaggi e vini che mantengono inalterati più a lungo sapore, aroma e freschezza. (Disponibile sui modelli Rex FI 285/3 TR, FI 285/3 VR, FI 305 VR).

Vi occorre un'apparecchiatura dotata di vano O °C. Se ne trovano molti sul mercato (per es. il mod. Rex FI 5004 NFR, è costituito da due ampi cassetti all'interno dei quali la temperatura viene mantenuta tra O °C e 3 °C).
È ideale per conservare alimenti particolarmente delicati come carne e pesce freschi e anche uva, fragole, ciliege.

Vorrete senz'altro che questi alimenti mantengano il più a lungo possibile non solo le loro qualità organolettiche, ma anche la loro freschezza e croccantezza. La frutta e la verdura sono alimenti particolarmente delicati e difficili da conservare, che hanno bisogno soprattutto di un ambiente dove il grado di umidità sia costantemente controllato.

Chi ama molto la frutta e la verdura apprezzerà l'innovazione raggiunta con Crisp'n Fresh, il nuovo dispositivo costituito da uno speciale filtro che regola il grado di umidità interno nei cassetti: in questo modo vengono notevolmente rallentati il processo di disidratazione e la formazione di condensa responsabili principali del deterioramento di questi alimenti.


 I frigocongelatori Rondò 400 sono caratterizzati da un design particolare: la forma "bombata", abbinata al colore, fa di queste apparecchiature un vero e proprio elemento d'arredo.

Rondò 400 è disponibile nei colori giallo, blu e in estetica inox e con incemieramento della porta sia a destra che a sinistra per adattarsi a qualsiasi soluzione di arredo. I frigocongelatori Rondò 400, progettati e costruiti interamente all'interno dell'azienda, non necessitano di rifiniture artigianali e possono quindi essere sottoposti ai più accurati controlli di qualità in ogni fase della realizzazione.


---------------------------------------------------------

 

Prima di tutto dovete avere ben chiaro che un'apparecchiatura per "congelare" deve avere come simbolo sulla porta 4 stelle.

Il mercato offre un'ampia panoramica che vi permetterà di scegliere il congelatore più giusto e rispondente alle vostre esigenze. Oltre alla capacità totale, intesa come capienza della cella, è importante che verifichiate alcuni dati significativi.

Capacità di congelazione. Indica la quantità di cibo, espressa in chilogrammi, che è possibile congelare in un'unica volta nell'arco di 24 ore, senza pregiudicare la conservazione degli altri alimenti già contenuti nel congelatore. Maggiore sarà questa capacità, migliori risultati si potranno ottenere.

Tempo di risalita. È un dato da tenere in grande considerazione perché indica il tempo impiegato da un chilo di cibo già congelato, che si trova a -18 °C, per passare, una volta spenta l'apparecchiatura, a -9 °C, temperatura oltre la quale si interrompe la catena del freddo e l'alimento si può considerare in fase di scongelamento.

Il tempo di risalita sarà anche il dato utile per rendersi conto del buon grado di isolamento dell'apparecchiatura, fattore fondamentale per il suo buon funzionamento, per il contenimento dei consumi, per una maggiore protezione degli alimenti conservati: maggiore sarà il tempo di risalita, maggiore sarà il grado di isolamento.

Pulsante di congelazione rapida. Per alcuni particolari alimenti è fondamentale che il processo di congelazione avvenga in tempi rapidissimi.

Premendo il pulsante di congelazione rapida, la temperatura all'interno del congelatore viene drasticamente abbassata in un arco di tempo brevissimo, in modo da consentire la rapida congelazione degli alimenti appena inseriti senza alcuna conseguenza su quelli già presenti all'interno del vano.
È indispensabile nella congelazione di pesce, carne e in particolare di crostacei.

  Detrazione 2015
  Spazi
  Piano cucina
  Manut.Quarzo
  Manut.Okite
  Manut.Silestone
  Progettare
  Sicurezza
  Smacchia
  Passaporto
  Scheda prodotto
  Glossario
  Corian
  Marchi qualità
  Pelle
  Pulizia Eldom
  Pulizia lavelli
  Elettrodomestici
  Link Elettrod.
  Cappa
  Raccordi Cappa
  Piano cottura
  Forno
  Lavastoviglie
  Frigo/freezer
  Assistenza
  Assicurazione
  Smaltimento
  Alto Adige
  Green Energy

16 - Gen - 2018
Ricerca
E-news (10)
Area riservata
Mappa Sito
Covallero Arredamenti Srl
Via Altmann 11 Altmannstr.
Bolzano - Bozen, 39100 BZ, Italy
Tel: +39-0471-920435
Fax: +39-0471-201700
P.IVA: 02337550210
E-mail: info@covallero.it